L’IC Rosmini incontra l’Europa ….. online

Grazie al progetto Erasmus Plus, Speak, sport, click and sing!“ l’Istituto comprensivo Rosmini ha avviato uno scambio con tre scuole della Francia, della Germania e della Polonia.

A causa del Corona Virus i viaggi in programma, sono stati rimandati, ma le attività continuano a pieno ritmo.

Sabato 11 aprile, alle ore 10.00,

ci sarà una simpatica gara di scioglilingua francesi, italiani e tedeschi.

La gara avverrà tramite una diretta online.

Un modo divertente e coinvolgente di mettere in pratica la didattica online

Oltre all’Istituto comprensivo Rosmini, parteciperanno le scuole partner del progetto:

Hellwegschule” di Hamm (Germania),

“Ecole elementaire” Marcel Pagnol di Neufchateau (Francia).

“Podstawowa” di Kalisz (Polonia)

Da più di 10 anni, alunni ed adulti, si divertono in questa competizione.

 Quest’anno grande novità. La gara sarà per la prima volta in diretta online.

L’evento ha anche il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania e del Goethe-Institut.

Anche questa volta tre le lingue in gara: tedesco, francese ed italiano. Nonostante il Corona Virus si è deciso di fare la gara online proprio per mostrare la voglia di andare avanti e di aiutarsi reciprocamente.  

Per la categoria “tedesco” possono partecipare madrelingua non tedeschi, per la categoria “francese” possono partecipare madrelingua non francesi ed infine per la sezione “italiano” possono partecipare madrelingua non italiani.

La gara è diventata famosa, in passato se ne sono occupati tra l’altro anche Beppe Severgnini del “Corriere della Sera” e Mark Spörle della rivista “die Zeit”

La gara inizierà con i saluti di benvenuto di Alexander Schmitt, dell’Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, dell’onorevole Elisabetta Barbuto della Camera dei Deputati e di Markus Kreuz, vicesindaco del comune di Hamm. Interverranno anche Valėrie Le Galcher-Baron in rappresentanza dell’ambasciata francese ed Eva Familiari, dell’Alliance Française.

Per partecipare basta inviare via mail il modulo di adesione entro il 10 aprile.

Il regolamento e la domanda di iscrizione sono disponibili sul sito www.amicideltedesco.eu alla pagina scioglilingua.

In palio per ogni categoria, tre giorni di vacanza sul mar Ionio, presso l’ostello Bella Calabria, realizzato in un bene confiscato a San Leonardo di Cutro, grazie al sostegno di Fondazione con il Sud.

Sarà anche una gara per la solidarietà. Tra i saluti di benvenuto anche quello di Don Rino Le Pera, direttore della Caritas di Crotone.